APPROFONDIMENTO:

PERSONA E OMBRA

La personalità è frutto di una coppia di opposti: la Persona e l’Ombra.

 

La Persona è un insieme di rappresentazioni coscienti e permanenti di principi e valori accolti e riconosciuti dall'individuo stesso e dalla società.

 

l’Ombra racchiude ogni possibile qualità disconosciuta perché considerata in qualche modo negativa. 

 

Incontrare l’Ombra significa scollare la maschera e contattare ciò che di se stessi viene ripudiato, perché considerato scomodo, carente, manchevole, inopportuno, sgradevole, o, in altre parole, brutto, cattivo, folle.

 

Generalmente, tenendo ben aderente a sé la maschera fornita dalla Persona, l’individuo sfugge all’Ombra frammentandola e proiettandola all’infinito su oggetti del mondo esterno: sono gli “altri” allora ad essere brutti, cattivi e folli.

L’Ombra può però fungere da guida: una volta accettati i propri limiti, l'individuo può guardare a sé e alle proprie imperfezioni senza fuggire.

L'evoluzione interiore inizia dunque dall'incontro con la propria Ombra, dall'accettazione dell'umana imperfezione con tutto il suo corollario di forze oscure e qualità negative: guardare negli occhi la propria Ombra è la prima mossa per trasformare il piombo in oro e passare dall'ignoranza alla sapienza.

Chiedi info sui

percorsi di

ricerca interiore

Evviva! Messaggio ricevuto.