COME SCEGLIERE UN PERCORSO

Non sempre è facile capire quale sia il percorso più adatto alle proprie esigenze, oppure che tipo di problemi si possano affrontare insieme ad un terapeuta.

 

Questo dipende dalla grande varietà di approcci e metodologie che compongono il corpus teorico-operativo di ciò che viene chiamata psicologia, ma anche da come noi stessi la definiamo: scienza del comportamento o scienza dell'anima? La psiche è situata all'interno del cervello o lo travalica? Dove inizia e dove finisce la coscienza? Noi siamo fondamentalmente animali evoluti o divinità in formazione?

Queste ed altre domande sono quelle che dovremmo farci per capire che tipo di percorso scegliere e con quale terapeuta: la scarpa deve essere adatta al terreno che devo affrontare, non potrò scalare una montagna con i sandali o correre sulla battigia con un paio di doposci...

 

Allo stesso modo, se voglio valutare le opzioni per effettuare una scelta o prendere una decisione non ho bisogno di imbarcarmi in una lunga psicoterapia e basterà qualche incontro di counseling, se invece la mia vita è limitata da un sintomo (sia "psichico" che "fisico") allora potrò considerare una terapia che mi illumini sul significato dei sintomi, sulle cause del mio problema e sulle possibili soluzioni da adottare, o ancora, se la mia vita è permeata da un malessere esistenziale, posso decidere di intraprendere un viaggio alla ricerca di me stesso.

 

Infine, se non mi considero un semplice ammasso di cellule, ma l'espressione di una Coscienza che va ben oltre il visibile e il conoscibile, se mi sento ponte tra mondo creato e mondo creatore, allora la mia ricerca potrà andare oltre il "me" che conosco e confrontarsi con gli Archetipi Guida  che circondano il mio Sé Superiore, attraverso un percorso energetico.

Per fornire un primo orientamento circa il mio stile di lavoro, nelle pagine che seguono descriverò brevemente alcune delle mie aree di intervento con le relative indicazioni: counseling, psicoterapia, ricerca interiore, percorsi integrati e percorsi energetici.

COUNSELING, PSICOTERAPIA, CONSULENZA

Affrontare un cambiamento con il counseling, affrontare un disagio con la terapia individuale, affrontare una crisi affettiva con la consulenza di coppia, affrontare un disagio evolutivo con la consulenza familiare

RICERCA INTERIORE

Indipendentemente dall'età, l'avvento della maturità interiore può essere l'inizio di un nuovo modo di guardare a se stessi e alla propria vita. Sovente ciò che sembrava rappresentare un traguardo professionale importantissimo, si rivela niente altro che un semplice gradino di una scala che appare infinita, forse un amore idealizzato mostra tutta la sua fragilità facendo crollare le sicurezze, mentre l'ambiente di vita che pareva caldo e rassicurante inizia ad essere percepito come soffocante, o gli amici di un tempo sembrano non offrire più la possibilità di scambi stimolanti.

PSICOGENEALOGIA E COSTELLAZIONI FAMILIARI

La vita di ognuno è condizionata, in misura variabile da caso a caso, da destini e sentimenti che non sono solo propri e personali, ma dovuti a influenze del sistema-famiglia. Tali  influenze possono essere portate alla luce attraverso il lavoro di psicogenealogia o l'esperienza delle costellazioni familiari.

INCONTRARE LE GUIDE INTERIORI

Nel mio lavoro mi accade di incontrare persone che nella loro vita hanno fatto più percorsi, di ricerca personale o psicoterapeutici, senza però per questo riuscire a trovare risposte al loro malessere interiore. In questi casi sento necessario proporre un salto di logica: andare oltre le dinamiche intrapsichiche o relazionali ed addentrarsi nei territori dell'anima per incontrare le proprie Guide Interiori.

PERCORSI INTEGRATI

Un percorso integrato parte dalla dimensione corporea, dai messaggi criptati nel sintomo, che il nostro essere invia perché altri messaggi di ordine superiore sono restati inascoltati. Svelando il messaggio racchiuso nel sintomo, si utilizza il canale psichico per comprenderne il significato e si liberano risorse per produrre il cambiamento necessario, rafforzando le azioni con rimedi di origine naturale, vibrazionale o frequenziale. Questo modo di procedere fa parte di un nuovo paradigma che vede la persona attiva nel suo processo di cura e di guarigione del corpo, della psiche e dello spirito.

Please reload